Search The Blog

Segnalazioni

Aumenta il numero di cattolici nel mondo, diminuiscono i sacerdoti e i religiosi



Sono stati pubblicati l’Annuario Pontificio 2020 e l’Annuario Statistico della Chiesa, che raccoglie dati nel periodo compreso tra il 2013 e il 2018.

Tra il 2013 e il 2018 il numero di cattolici nel mondo è aumentato del 6%, passando da 1.254 milioni a 1.329 milioni, con un incremento assoluto di 75 milioni di unità. L’aumento di cattolici nel mondo in questo quinquennio riguarda tutte le aree del pianeta tranne il Nord America e l’Europa. Bisogna però notare che tra il 2018 e il 2019 anche in queste due aree il numero di cattolici è aumentato.

Leggi tutto.

10 cose da sapere sul Coronavirus per avere la giusta prospettiva



Ignacio López-Goñi è microbiologo e lavora all’Università di Navarra, a Pamplona (Spagna). In questo articolo, pubblicato su The Conversation, spiega quali sono le cose da sapere sul Coronavirus per avere la giusta prospettiva. Bisogna avere paura del Coronavirus? Se sì quanta? Che cosa significa pandemia? 

Leggi tutto

In Germania l’eutanasia è diritto fondamentale della persona



Alcuni giorni fa, il 27 febbraio 2020, la Corte Costituzionale tedesca ha stabilito che le penalizzazioni delle associazioni di aiuto al suicidio sono incostituzionali, come era invece stato deciso nel 2015 dall’articolo 217 del Codice penale tedesco. Questa decisione ha portato a un aggiornamento sulla possibilità del suicidio assistito in Germania, e a una conseguente rivalutazione dell’eutanasia come diritto.

Leggi tutto

35 milioni di italiani sono sui social network



35 milioni di italiani sono stati presenti e attivi almeno su un social network nel 2019. È quanto emerge dal report Digital 2020 di We Are Social.

Considerando che la popolazione italiana all’inizio del 2019 era di poco più di 60 milioni di individui, e volendo togliere dal calcolo complessivo i circa due milioni di bambini tra i 0 e i 4 anni, il risultato è che il 60% della popolazione dai 5 anni in su è presente sui social network.

Leggi tutto

Il divario retributivo di genere: la situazione europea



Il divario retributivo di genere negli stipendi non è così ampio come pensiamo. Soprattutto in Italia che, in una recente classifica Eurostat, si piazza al terzo posto tra i paesi con meno divario di genere in Europa. 

Leggi tutto

Lo storico Alessandro Barbero e il processo a Galileo Galilei



Galileo fu processato ingiustamente perché le sue tesi erano contrarie a quelle della Chiesa cattolica? No. Il processo a Galilei è stato spesso utilizzato in maniera ideologica come simbolo dell’oscurantismo della Chiesa Cattolica nei confronti del progresso e delle scienze.

Concludendo una spiegazione storica dell’Inquisizione durante un incontro, il professor Alessandro Barbero, professore ordinario di Storia Medievale presso l’Università del Piemonte Orientale e volto noto al pubblico della divulgazione storica di SuperQuark,  ha rievocato un aneddoto che spiega in maniera semplice la questione del processo a Galileo…

Leggi tutto

Lo storico Alessandro Barbero spiega l’inquisizione



Qual era il modus operandi dell’inquisizione? Davvero si trattò di una feroce caccia all’uomo per motivi religiosi? Il professor Alessandro Barbero, professore ordinario di Storia Medievale presso l’Università del Piemonte Orientale e volto noto al pubblico della divulgazione storica di SuperQuark, spiega che in realtà quello dell’inquisizione “rispetto ai tribunali civili era estremamente moderato”.

Leggi tutto

I temi di Querida Amazonia, l’esortazione post-sinodale



Molti si aspettavano un’Esortazione che seguisse alla lettera i punti del Documento finale del Sinodo, e che andasse ad “approvare” – o “non approvare” – in  particolare quelle questioni rimaste inevitabilmente in sospeso poiché l’ultima parola spetta sempre al Papa.

Papa Francesco, invece, con la nuova Esortazione apostolica post-sinodale Querida Amazonia,  frutto dell’ultimo Sinodo speciale dei Vescovi dedicato a queste terre, spiazza di nuovo e rilancia…

Leggi tutto

L’amicizia tra ebrei e cristiani secondo Joseph Ratzinger



Dal 2005, il 27 gennaio, per una iniziativa delle Nazioni Unite, si celebra la Giornata della Memoria in commemorazione delle vittime dell’Olocausto. La ricorrenza di questo giorno coincide con la liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, avvenuta il 27 gennaio 1945.

Come contributo alla Giornata della Memoria si propone un articolo dell’allora cardinale Joseph Ratzinger che parla del fondamenti teologici dell’amicizia tra ebrei e cristiani. Leggi tutto

Papa Francesco, Benedetto XVI e le loro idee sul celibato sacerdotale



Nelle ultime ore ha fatto discutere l’anteprima pubblicata da Le Figaro di un nuovo libro scritto da Benedetto XVI e il cardinale Robert Sarah, Des profondeurs de nos coeurs, che uscirà il 15 gennaio.

I pochi estratti pubblicati del libro sono stati interpretati da molti media come un tentativo di Benedetto XVI di bloccare un presunto processo di cambiamento iniziato con il Sinodo sull’Amazzonia, soprattutto su un tema delicato come quello del celibato dei sacerdoti. 

Ma quanto c’è di vero in questa contrapposizione dei due papi? 

Leggi tutto