Tag: Comunicazioni di massa e nuove reti sociali

La crisi del giornalismo in un momento di cambio epocale

Il laboratorio Mediatrends (@MediatrendsAmer) ha organizzato in spagnolo un incontro online sul tema della crisi del giornalismo. Sintesi dell’incontro in spagnoloDownload Sintesi dell’incontro in italianoDownload L’appuntamento è stato venerdì 17 luglio alle 17.00 ora italiana, con collegamenti in diverse parti del continente americano.   Hanno parlato Cristian Pizarro, El Mercurio (Chile), Gonzalo Peltzer, El Territorio (Argentina), Pablo Ordaz, El País (España), Isabel Uribe, Canal de Televisión del Congreso Mexicano (México), Diana Seminario, columnista...

Continua a leggere

Cosa cambia con il nuovo algoritmo di Facebook

Facebook ha cambiato il modo in cui mostra i contenuti all’interno della sua piattaforma, dando una visibilità maggiore ai post degli utenti privati e meno a quelli pubblicati dalle Pagine, come i giornali o i blog, come il nostro. In sostanza, nella home di ciascuno di noi verrà dato più spazio alle pubblicazioni degli “amici” (cioè coloro che fanno parte della nostra rete). In questo articolo vi spieghiamo il meccanismo, ma vi diamo anche delle istruzioni pratiche per continuare a vedere i nostri contenuti. Leggi tutto

Continua a leggere

Fake News, gli inganni della Rete

Il 18 maggio 2017 presso l’Auditorium della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” si è parlato di “Fake News, gli inganni della Rete tra tutela legale e utenti inconsapevoli”. Dopo la presentazione di Padre Giovanni La Manna SJ, presidente associazione Elpis, sono intervenuti: Fabrizio Patrizi, avvocato; Bruno Mastroianni, docente presso la Pontificia Università della Santa Croce; Giovan Battista Brunori, giornalista professionista, vicecaporedattore esteri e vaticanista del Tg2. Le conclusioni sono state del prof. Benedetto Ippolito, Comitato Scientifico Arss. L’intervento...

Continua a leggere

Come difendere la fede, senza alzare la voce

Quante volte ci è capitato di vedere in tv un ecclesiastico, un religioso o anche un semplice credente fallire completamente in un dibattito non riuscendo a trasmettere pienamente le sue convinzioni? Quanti fraintendimenti, interruzioni, aggressioni da parte di altri interlocutori? E ongi volta abbiamp pensato: eppure stava dicendo qualcosa che poteva essere condivisibile, comprensibile, credibile. Cosa è andato storto? Il presente programma di mediatraining nasce per rispondere a questa domanda, o meglio: per prevenirla. Una guida pratica per chi è chiamato a intervenire in TV (o radio) per...

Continua a leggere

Associazione Romana Studi e Solidarietà

L’Associazione Romana di Studi e Solidarietà è costituita da professionisti delle più svariate branche del sapere, che dedicano una parte del proprio tempo, in modo disinteressato, alla diffusione della cultura in tutti gli ambiti della società, con particolare attenzione ai problemi che oggi creano più disagio.

© 2020 ARSS Roma. Tutti i diritti sono riservati. Realizzato da Pixelfabrica.